L’interfaccia Sense 5.0 potrebbe non arrivare sul HTC One S

L’interfaccia Sense nell’ultima versione 5.0 la troviamo per ora solo sul tipo di gamma HTC One; sembra che il sogno di un’aggiornamento per gli smartphone più datati sia molto lontano dall’essere reale.

htc-confirms-one-s-with-the-s-processor-being-sold-in-select-asian-european-markets_atiof_0

Infatti HTC One S, lo smartphone dell’azienda appartenente al segmento di mercato medio-alto della line-up dello scorso anno, sembra avere dei problemi di natura tecnica di cui non si conoscono i dettagli, che rende molto difficile il porting della nuova interfaccia.

Ad affermarlo è stato Andrey Kormiltsev, capo di HTC Russia, tramite Twitter rispondendo alla domanda di un follower che chiedeva un parere, non sulla data di rilascio, ma unicamente sulla possibilità di aggiornamento:

“Non è ancora chiaro. Più no che si. Ci sono problemi di natura tecnica”

Un’eventuale mancato arrivo di Sense 5.0 sul terminale, se venisse confermato ufficialmente, potrebbe condizionare in maniera negativa il ciclo di vita del prodotto, convincendo così i numerosi sviluppatori indipendenti a mantenere aggiornato il terminale, se la società confermerà le intenzioni palesate dal dirigente russo.

Sarebbe un vero peccato viste le caratteristiche hardware e le numerose offerte commerciali che consentono di impossessarsi del device a prezzi particolarmente vantaggiosi.